martedì 24 marzo

Una dichiarazione d’amore dei 4 chef toscani della JRE, Jeunes Restaurateurs d’Europe, per la loro terra. L’incontro e il confronto di 4 stili gastronomici differenti in un unico piatto: Marco Stabile, Filippo Saporito, Cristiano Tomei, Gaetano Trovato, saranno proprio i 4 chef che il 27 marzo alle ore 12,00 in Piazza del Campo a Siena presenteranno la loro creazione.
Ecco la ricetta: Pappardella con polvere di cavolo nero all’essenza di bistecca con olio, briciole di pane toscano e gocce di vino su una fonduta leggera di fagioli, una proposta gastronomica in cui tradizione, artigianalità e sperimentazione si contaminano
Il piatto il Buon Vivere Toscano è un omaggio alle radici, ad un territorio, a prodotti d’eccellenza nel segno del rinnovamento, di una freschezza lieve dei sapori, un equilibrato mix di di tradizione ed evoluzione, con il gusto di una Toscana oggi. L’alta cucina fa piatti nuovi, crea, inventa ma sempre nel rispetto del territorio, dei suoi prodotti e di una cultura che ha radici profonde. Trattasi di grande artigianato del gusto.
Il nuovo piatto sarà presentato in esclusiva a Siena la mattina del 27 marzo in occasione di Toscana Terra del Buon Vivere, l’anteprima della Toscana per Expo 2015 e sarà portato dalla Regione Toscana a maggio ad Expo 2015 a Milano.